Cerca nel sito
HOME  / sport
Anterselva Bolzano Trentino-Alto Adige

Anterselva, la capitale alpina del biathlon

Mancano ormai tre settimane all'inizio dei Campionati Mondiali di Biathlon, che si disputeranno qui dal 13 al 23 febbraio 2020

Anterselva, Bolzano
©iStockphoto
Anterselva, Bolzano
 
Mancano ormai tre settimane all'inizio dei Campionati Mondiali di Biathlon. Ovvero lo sport che unisce lo sci di fondo con il tiro a segno con la carabina. In poche parole, lo scopo del biathlon è percorrere nel minor tempo possibile un percorso con gli sci da fondo, fermandosi a un numero variabile di postazioni di tiro e sparare con la carabina; ogni errore con la carabina comporta una penalità.
 
Una iniziativa, quella che si svolgerà ad Anterselva dal 13 al 23 febbraio 2020, che dovrebbe portare, secondo alcune stime, 165mila spettatori. La località altoatesina da anni ospita la Coppa del Mondo di specialità e sarà, per la sesta volta, la sede dei campionati mondiali, preludio dell’appuntamento olimpico del 2026. Ma se Anterselva è stata ribattezzata la capitale alpina del biathlon non è solo per questa ragione. I campioni del mondo, gli alto atesini Dominik Windisch e Dorothea Wierer, sono infatti nati proprio qui. E su queste piste si sono formati. 
 
Le competizioni internazionali di febbraio si svolgeranno presso l’Arena Alto Adige, attiva dagli anni Settanta, ma ristrutturata in occasione dei Mondiali del 2007. In programma 23 gare individuali e 6 prove a squadre, sia in campo maschile che in campo femminile. Sono inoltre previste 8 staffette miste disputate in quattro località diverse. In campo maschile il detentore della Coppa del Mondo generale è il norvegese Johannes Thingnes Bø, mentre in quello femminile la sfera di cristallo è ancora nelle mani dell'italiana Dorothea Wierer.

 
Un'occasione, quella di febbraio, che aiuta a rispolverare anche la storia della stessa località. Sono passati circa 50 anni, infatti, da quando il Biathlon, allora ancora poco conosciuto, approdò ad Anterselva. Fu soprattutto Paul Zingerle a individuare il grande potenziale della località. Ma importanti pionieri furono anche Kurt Hinze e Battista Mismetti. Il loro contributo ha permesso di rendere questa regione un palcoscenico mondiale di competizioni dall'altissimo livello. Ogni anno, infatti, la valle propone avvincenti coppe o addirittura campionati mondiali, proprio come quello delle prossime settimane. 
 
E se la geografia non è la vostra passione principale, sappiate che ci troviamo a Rasun-Anterselva (Rasen-Antholz in tedesco), nella provincia autonoma di Bolzano in Trentino-Alto Adige, la cui altitudine varia da 926 m a 3436 m. Il centro Biathlon Südtirol Arena Alto Adige si trova direttamente presso il Lago Anterselva. Quest'ultimo è anche ideale punto di partenza per diverse gite ed escursioni, al centro del Parco Naturale delle Vedrette di Ries. Attorno ad esso un affascinante sentiero, per scoprire quello che, con i suoi 44 ettari e 35 m di profondità, è il terzo lago dell`Alto Adige per ordine in grandezza. 
 
Curiosi e desiderosi di provare il Biathlon? Il Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva, a due passi dal centro biathlon, organizza lezioni sia private sia di gruppo. E per i principianti dello sci di fondo, con l’Holidaypass Premium che viene dato a ciascuno ospite del Falkensteiner Hotel & Spa Anterselva, la prima lezione è gratuita. Il pass per lo sci di fondo è comodamente disponibile in hotel: non resta allora che scoprire i 62 chilometri di piste da fondo di Anterselva, di vari gradi di difficoltà.
  
 
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati