Cerca nel sito
HOME  / sport
Piacenza Emilia Romagna sport turismo

Piacenza, la capitale italiana a due ruote

Riconoscimenti e classifiche non mentono: alla scoperta della perla "green" dell'Emilia Romagna

Piacenza, Emilia Romagna
©iStockphoto
Piacenza, Emilia Romagna
E' Piacenza la capitale a due ruote d'Italia. La conferma arriva anche, per il terzo anno consecutivo, con l'ottenimento della maglia rosa del Giretto d'Italia, il campionato nazionale della ciclabilità urbana organizzato da Legambiente. La città emiliana è infatti quella dove in Italia girano più biciclette. In questa classifica "green" si trovano anche Padova, al secondo posto con 4573 passaggi, e Bolzano, al terzo con 3900. 
 
Ma Piacenza è ai primi posti anche fra le città bike friendly della classifica stilata da Holidu, motore di ricerca specializzato in case vacanza, su dati di Open Street Maps. Grazie ai suoi 67 chilometri di piste ciclabili, pari a 0,65 metri per abitante, si colloca sesta a livello nazionale. E ha inoltre ottenuto, per il secondo anno consecutivo, il riconoscimento di ComuneCiclabile rilasciato da Fiab, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, “per l’impegno nella promozione e nella realizzazione di infrastrutture e politiche a favore della Bicicletta”, confermando la valutazione di 4 bike-smile – l’equivalente, a due ruote, delle stelle – ottenuta nel 2018. Un riconoscimento che si basa su decine di parametri, tra cui mobilità urbana, governance, comunicazione e promozione, nonché organizzazione di eventi di sensibilizzazione. 
 
Vivere Piacenza in bicicletta è possibile ora anche ai turisti e ai non autoctoni. E' infatti attivo un servizio di bike sharing, Mi Muovo in bici, disponibile tutti i giorni dalle 6.00 alle 24.00. Libero da vincoli di tragitto, orario e attesa, il servizio garantisce comodità e flessibilità, coniugate alla salvaguardia dell’ambiente urbano. Una fama, quella di Piacenza, che va a braccetto con la natura stessa del comune e della sua forte predisposizione turistica, da un punto di vista naturale e storico. 

 
Situata al centro della Pianura Padana, Piacenza sorge sulla riva destra del fiume Po, punto terminale dell’antica Via Emilia. Luogo di benessere e relax, tanti i piccoli tesori, storici e archeologici, che si possono visitare. Come il Duomo, il Palazzo Gotico, il Palazzo Farnese. Senza dimenticare poi tutti gli splendidi palazzi nobiliari, le numerose chiese e le strette vie del centro cittadino. Sicuramente oltre alle piazze del Duomo e dei Cavalli, quest’ultima emblema della città con le due statue equestri del Mochi sullo sfondo di Palazzo Gotico, meritano di essere ammirate la romanica Basilica di Sant’Antonino, tappa dei pellegrini sulla Via Francigena, la chiesa di Santa Maria di Campagna che conserva anche affreschi del Pordenone, e la Basilica di San Savino, con i mosaici del XII secolo raffiguranti il ciclo dei mesi. Da citare anche la chiesa di San Sisto, ricca di affreschi, ferri battuti e decori settecenteschi, mentre il Teatro Municipale dedicato a Verdi, opera di Lotario Tomba si presenta come una vera e propria piccola “Scala”.
 
Tra i percorsi cicloturistici più apprezzati, la Ciclovia del Trebbia è caratterizzata da una notevole diversità di ambienti. Si parte da quello urbano (stazione ferroviaria) con l'attraversamento del centro storico (zona pedonale) di Piacenza fra chiese romaniche e piazze animate. Si esce poi in direzione sud, verso le colline, attraversando l'ambiente periferico, molto verde e sempre su pista ciclabile protetta. Da via Vittorio Veneto, un bel percorso ciclopedonale permette di raggiungere in tutta sicurezza l'abitato di Gossolengo per poi toccare Rossia, Ponte Nuovo e Molinazzo. 
 
Si può oltrepassare il fiume Trebbia al ponte di Tuna per affrontare altri circuiti tra Canneto e Rivalta, oppure proseguire per Cà di Blatta, Buschi fino a Roveleto Landi toccando Mirafiori, Pieve Dugliara e quindi Rivergaro. Qui si consiglia una sosta sul verdissimo lungofiume prima di intraprendere la via del ritorno.
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati